PORCIA
Discarica di amianto in esaurimento entro il 2022, se la General beton

Domenica 10 Ottobre 2021

PORCIA
Discarica di amianto in esaurimento entro il 2022, se la General beton non otterrà l'autorizzazione all'ampliamento. Intanto la società che gestisce il sito apre le porte ai cittadini per mostrare l'impianto e il progetto. Lo ha spiegato in Consiglio l'assessore all'Ambiente Valentina Dal Passo, in risposta a un'interrogazione presentata da Mauro Biolcati, consigliere del M5s che aveva in precedenza chiesto la convocazione di un Consiglio aperto sul tema.
«Il tempo medio per l'individuazione di un sito idoneo e la realizzazione di una nuova discarica di amianto è di circa tre anni - ha spiegato l'assessore -. Se General beton non sarà autorizzata all'ampliamento, l'invaso attuale risulterà esaurito entro il 2022, con la conseguenza che non potrà essere garantita la continuità dei processi di smaltimento dei rifiuti contenenti amianto. Mi rendo conto che alcuni possano non accogliere con entusiasmo questo ulteriore ampliamento, ma vorrei ricordare che solo sul territorio di Porcia i rilievi effettuati da Arpa hanno individuato ben 323 siti con coperture in amianto, per un totale di 101.130 metri quadri. Sono più di dieci ettari di superficie. Dobbiamo inoltre considerare che in 10 anni la discarica è sempre stata gestita in maniera eccellente, e questo è confermato anche dal fatto che il monitoraggio delle fibre aerodisperse di amianto non ha mai rilevato un superamento dei valori limite». Dal Passo ha poi chiarito che, in occasione della pratica di ampliamento presentata a febbraio, i tecnici dell'Ufficio ambiente hanno avuto modo di visionare la documentazione e di confrontarsi di persona con i professionisti che hanno redatto il progetto di ampliamento, per fugare quindi ogni eventuale dubbio o perplessità. Dopo l'incontro, è stata inviata alla Regione una nota, nella quale il Comune di Porcia ha dichiarato di aver preso visione della documentazione e degli elaborati progettuali, richiedendo a integrazione una specifica tavola grafica e una relazione sugli aspetti di possibile insalubrità dell'aria determinati dall'attività derivante dal progetto di ampliamento della discarica». Infine, la General beton si è resa disponibile ad aprire ai cittadini di Porcia il sito della discarica con la presenza dei tecnici, che illustreranno sia il processo di smaltimento, sia il progetto di ampliamento. I cittadini, quindi, avranno l'occasione di confrontarsi con i tecnici che hanno elaborato il progetto di ampliamento e porre domande. La giornata di apertura è stata prevista per il 25 ottobre, con eventuale replica se le richieste dovessero essere più di 50. A breve, sul sito del Comune, una pagina dalla qua le i cittadini potranno prenotarsi.
Lara Zani
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA