Martedì 19 Marzo 2019, 00:00

Crac dopo la commessa saltata patteggiano i due amministratori

PROCESSOPORDENONE L'azienda entrò in difficoltà dopo aver perso un'importante commessa. Ilaria Antonini, 30 anni e Matteo Presotto, 37, di Torre di Mosto, cercarono di far fronte alla situazione per salvare i posti di lavoro, ma nella primavera del 2016 furono costretti a portare i libri in Tribunale. Ieri, per la bancarotta della Nova Impianti Srl di San Stino di Livenza, hanno entrambi patteggiato in udienza preliminare. La pena concordata tra l'avvocato Paola Cannata e il pm Monica Carraturo è stata di 16 mesi per la Antonini e di 6 mesi...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Crac dopo la commessa saltata patteggiano i due amministratori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER