Artigiano vince 5 milioni al gratta e vinci: barricato in casa per paura

Lunedì 8 Gennaio 2018 di Cesare Arcolini
Liu Furong, titolare del bar centrale di Saonara, dove un 50enne di Legnaro ha vinto 5 milioni di euro
17

SAONARA - Da domenica mattina c'è un milionario in più in Italia. Ha 50 anni, vive a Legnaro, ha un lavoro modesto da artigiano, tanto che la sua famiglia fino all'altro ieri era in difficoltà economiche. La sua vita è cambiata per sempre nel bar centrale di Saonara quando il giorno dell'Epifania ha deciso di regalarsi un Gratta e vinci da 20 euro che nascondeva sotto la pellicola d'oro da raschiare via un tesoro da 5 milioni di euro. Agli amici più stretti ha confessato: «Sono felice, ma ora ho paura».
Di chi si tratta? Tra Saonara e Legnaro non si parla d'altro. Tutti assicurano di sapere chi è, ma la maggior parte bluffa. In ogni caso le bocche sono cucite e il fortunato vincitore non sta facendo alcuna pubblicità. Anzi, chi lo conosce davvero assicura che è tornato a casa da milionario e vi si è barricato dentro, nella speranza che si spengano i riflettori e che la caccia al neo milionario si esaurisca: vive nell'incubo che qualcuno possa far del male alla sua famiglia per via di questa improvvisa e inaspettata ricchezza.

Al centro del tormentone di questo inizio anno c'è anche il bar Centrale di Saonara dove è stata realizzata la clamorosa vincita. Il gestore cinese, Liu Furong di 42 anni ha giurato che non svelerà mai il nome del vincitore: «Fa parte dell'etica professionale».  Ieri in tanti, compreso il sindaco, al bar Centrale hanno sborsato decine di euro comprando biglietti delle lotterie istantanee, sognando di emulare l'anonimo vincitore...

 
 

Ultimo aggiornamento: 19:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA