Non dà più notizie, 77enne trovato in casa senza vita

Venerdì 9 Febbraio 2018
MONSELICE
Un dramma della solitudine si è consumato ieri pomeriggio in via Carrubbio, a Monselice. In un appartamento in affitto viveva A.V., di 77 anni. L'uomo, divorziato da molti anni e senza figli, era assistito dai servizi sociali del Comune di Monselice.
Per questo l'assistente sociale di palazzo Tortorini, non sentendolo da un paio di giorni e non ricevendo risposta dall'appartamento, si era impensierita. Nella giornata di ieri è quindi scattata la ricerca di familiari, con i quali l'uomo potesse essere in contatto, per sincerarsi che non ci fossero problemi. Ci sono volute ore per rintracciare un fratello, residente in un'altra regione. Ma quando infine questo è stato raggiunto con una telefonata, anche lui non aveva notizie recenti del 77enne. A quel punto è scattato l'allarme.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Abano, la polizia locale e i vigili del fuoco. Questi ultimi hanno aperto il portoncino d'ingresso, permettendo ai soccorsi di introdursi nell'alloggio. Qui hanno trovato l'anziano, ormai senza vita. Dai primi rilievi pare che l'uomo fosse morto tra le 24 e le 36 ore prima, stroncato probabilmente da infarto. Il 77enne in passato aveva sofferto di lievi problemi cardiaci. Ca.B.
© RIPRODUZIONE RISERVATA