Mercoledì 14 Febbraio 2018, 00:00

«Mi servivano soldi per l'eroina e tornare a casa»

«Mi servivano  soldi per l'eroina  e tornare a casa»
VIOLENZAPADOVA Giubbotto di pelle, jeans e stivaletti. Il rapinatore croato che domenica alle 14 ha assaltato in mattinata il negozio cinese Happy shopping di via Tommaseo è entrato come un normale cliente, ha aspettato che il titolare si distraesse poi l'ha preso alle spalle, l'ha spintonato e gli ha puntato un coltello serramanico al collo. Il malvivente ha preso il malcapitato per il colletto e l'ha trascinato con violenza dietro alla cassa e l'ha obbligato ad aprire il registratore. Quindi ha svuotato il cassetto di tutti i soldi...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Mi servivano soldi per l'eroina e tornare a casa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER