Venerdì 22 Marzo 2019, 00:00

Meno chilometri e auto fantasma: le 106 vittime pagano 2 milioni

FIAMME GIALLEPADOVA Le auto di lusso venivano «schilometrate» attraverso l'impiego di appositi software in un'autofficina padovana, la Casa del contachilometri di via ca' Stabile. Alcune erano state ringiovanite addirittura quattro volte rispetto alla reale percorrenza. E poi venivano rivendute, anche evadendo l'Iva tra gli altri anche dal salone Autopiù di via Bezzecca. A rimanere gabbati il Fisco e centinaia di acquirenti che compravano una macchina a un valore superiore rispetto a quello reale. Sempre, poi, che riuscissero a venirne in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Meno chilometri e auto fantasma: le 106 vittime pagano 2 milioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER