LA MANIFESTAZIONE
Altro weekend a quattrozampe in Fiera, dove sabato e domenica

Mercoledì 15 Gennaio 2020
LA MANIFESTAZIONE Altro weekend a quattrozampe in Fiera, dove sabato e domenica

LA MANIFESTAZIONE
Altro weekend a quattrozampe in Fiera, dove sabato e domenica dalle 9.30 alle 19 torna I gatti più belli del mondo, manifestazione organizzata da Movimento Azzurro - Ecosezione Verona in collaborazione con il Club Felino sotto l'egida dell'Enfi (Ente Nazionale Felinotecnica Italiana). Dopo quella riservata ai cani, andrà in scena nel padiglione 15 la 40. edizione dell'esposizione internazionale felina, una delle più importanti d'Italia con ben 400 piccoli amici dell'uomo. Tra le razze più rare ci sarà l'unico esemplare nel nostro Paese di Snowshoe, con le zampette bianche che sembrano scarpe da neve, e poi ancora uno Scottish con le orecchie alte, il Burmese e il Burmilla dal pelo morbido come la seta, il blu di Russia e poi i pregiati persiani e Maine Coon a cui sono dedicate due sessioni speciali.
LE GARE
«Sabato mattina nei ring sfileranno i gatti adulti e neutri, poi i persiani da pedigree preparati con il loro bel pelo vaporoso ha raccontato ieri alla presentazione l'ideatrice veronese della kermesse, Costanza Daragiati Domenica sarà dato spazio ai cuccioli presenti in fiera e poi l'attenzione sarà tutta per la razza Maine Coon, il gigante d'America che supera il metro di lunghezza e i 15 chili di peso». Tra questi ci sarà la pruripremiata star di casa nostra Aperol, bianco e rosso con gli occhi ambra e azzurro, di 4 anni e mezzo, direttamente dall'allevamento di San Pietro in Gu' della padovana Michela Ferraro. Altro gatto da competizione molto fotografato dal pubblico sarà lo Sphynx, nudo senza pelo, come il Rubber di sei mesi. Tra i gatti stranieri ed esotici sono da vedere anche i Bengal, noti per il loro manto leopardato, il Sacro di Birmania, il British e i Norvegesi delle Foreste.
I visitatori potranno assistere alla preparazione minuziosa degli allevatori che pettinano, truccano e curano i loro mici in gara. Disponibili anche vari stand di oggettistica e prodotti per felini e un'area ristoro. Tutti i gatti saranno valutati da una giuria internazionale in arrivo da Francia, Svezia e Germania con l'italiano Walter Baraldi e la giovane allieva giudice romana Chiara De Luca. «Viene votato non solo lo standard di qualità e la razza, ma anche il carattere, il comportamento, ad esempio come un gatto si lascia avvicinare senza soffiare o peggio graffiare ha aggiunto Daragiati e se si trova anche una sola pulce il concorrente viene squalificato».
I VINCITORI
Al termine di ogni giornata sarà proclamato il vincitore di ogni categoria e il gatto più bello di tutti. Sia sabato che domenica è prevista una gara per i gatti domestici di privati non di razza, iscritti attraverso il sito della manifestazione www.igattipiubellidelmondo.it, che potranno vincere i premi per il più bello e più simpatico; non è consentito portare il proprio gatto in fiera senza registrarlo. Secondo il Censis, nel nostro Paese sono 7 milioni e mezzo i gatti domestici che vivono nelle case italiane; in Veneto, secondo solo alla Lombardia, ne sono state contate 6777 colonie. «Padova ha sempre risposto bene a questo evento anche perché ci sono tanti gatti nelle famiglie e una decina di allevamenti nella provincia ha concluso Daragiati Del resto i gatti sono più facili da gestire di un cane, non bisogna portarli in giro a fare i loro bisogni e se si va via possono stare tranquillamente da soli in casa. Ci aspettiamo almeno quattromila presenze e soprattutto tanti bambini visto che entrano gratis fino a 10 anni».
Per i più piccoli sarà disponibile un'area attrezzata con gonfiabili. Biglietto 12 euro, ridotto 10 euro over 65 e disabili.
Paolo Braghetto

© RIPRODUZIONE RISERVATA