Mercoledì 18 Settembre 2019, 00:00

IL PROGETTO
PADOVA Diciassettemila metri quadrati. In un'area di pregio, compresa

IL PROGETTOPADOVA Diciassettemila metri quadrati. In un'area di pregio, compresa tra il canale di San Massimo, la cinta muraria e via Alvise Cornaro. Il sito, dunque, si presta perfettamente a diventare in tempi stretti un altro luogo simbolo per la città, cioè la cittadella della scienza. E proprio per fargli cambiare pelle Andrea Colasio, che a Palazzo Moroni ha la delega alla Cultura, ha predisposto un progetto di recupero approvato ieri in giunta, che prevede uno stanziamento di trecentomila euro. L'ex Macello, dunque, a breve sarà...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL PROGETTO
PADOVA Diciassettemila metri quadrati. In un'area di pregio, compresa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER