Sabato 15 Giugno 2019, 00:00

IL LINGUAGGIO
PADOVA «Vedo un collegamento fra Urbs picta e la street art»

IL LINGUAGGIOPADOVA «Vedo un collegamento fra Urbs picta e la street art» dice l'assessore Andrea Colasio. E dapprincipio si fa fatica a crederlo. Poi però: «Vede, gli affreschi del ciclo trecentesco escono dai palazzi, vengono fruiti da tutti, esiste una democratizzazione della cultura. Questo aspetto sarà replicato all'inizio del secolo scorso con il grande affresco del Liviano di Massimo Campigli al Liviano». Lo realizzerà per cinque mesi a cavallo tra il 1939 ed il 1940 su soggetto scelto dal rettore Carlo Anti. «Ebbene quella è...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL LINGUAGGIO
PADOVA «Vedo un collegamento fra Urbs picta e la street art»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER