Giuseppe Ferlito si aggiudica il Leone di Vetro Innovativa la regia del suo "Presto farà giorno"

(Ba.T.) È stato assegnato al regista padovano Giuseppe Ferlito, 40 anni, il premio per la regia innovativa della prima edizione del riconoscimento Cinema Veneto Leone di Vetro 2015. Un evento speciale dedicato all'eccellenza e al talento veneto che si è tenuto a Venezia in occasione della 72 esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. L'ideatore del progetto è l'attore rodigino Matteo Tosi, che ha pensato e deciso di istituire il riconoscimento che pone in risalto le eccellenze venete nel cinema. La premiazione si è svolta all'Avanspettacolo Theatre Restaurant di Marghera. Al padovano Ferlito è stato consegnato il Leone di Vetro di Murano per la regia innovativa del suo primo film «Presto farà giorno» uscito nelle sale cinematografiche nella primavera del 2014. Si tratta dell'opera prima del regista padovano, un esordio alla regia dopo anni trascorsi sui set di personaggi come Ermanno Olmi, Steven Soderbergh, Roland Joffé, Carlo Vanzina e Vincenzo Salemme. In lavorazione c'è ora la nuova pellicola per la quale il regista ha soggiornato a Los Angeles. Si tratta del film «Duelo» di cui Ferlito è regista e sceneggiatore insieme all'attore regista Jordi Mollà. Una coproduzione Stati Uniti-Messico presentata a marzo al festival di Berlino, e primo film in lingua inglese del regista padovano. In occasione del suo viaggio in California Ferlito è stato anche protagonista di un Art Show dove ha esposto i suoi quadri e la novità delle borse dipinte come fossero tele. Ed è stata la creatività del regista padovano a fare mostra di sè negli Usa.

Domenica 20 Settembre 2015, 05:51






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giuseppe Ferlito si aggiudica il Leone di Vetro Innovativa la regia del suo "Presto farà giorno"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER