Giovedì 27 Giugno 2019, 00:00

Evadevano per sconti sulle tasse universitarie

FIAMME GIALLEPADOVA Evadevano il fisco per avere tasse universitarie ridotte o borse di studio. Ma anche per ottenere case Ater o prestazioni erogate dai Comuni, come gli assegni familiari, i buoni mensa o assegni di mantenimento. La guardia di finanza, guidata dal comandante Fabio Dametto, ha stanato 29 furbetti, che si aggiungo ai 68 che si dichiaravano nullatenenti pur di non pagare il ticket sanitario, per una frode totale di 69.881 euro. Tra i settori particolarmente a rischio oggetto di monitoraggio da parte della Guardia di Finanza,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Evadevano per sconti sulle tasse universitarie
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER