Contributo bici elettriche, scatta il conto alla rovescia

Lunedì 16 Dicembre 2019
MOBILITÀ VERDE
PADOVA C'è tempo fino a venerdì prossimo per presentare la domanda per i contributi per l'acquisto di una bici elettrica. La disponibilità residua del fondo, alla data del 30 novembre 2019, è di 35.000 euro. Complessivamente sono pervenute 317 domande, di cui 297 ammesse a contributo e 20 non ammesse.
Il Comune,infatti, ha stanziato un fondo per l'erogazione di contributi economici destinati all'acquisto di biciclette (per uso urbano non sportivo) e cargo bike a pedalata assistita. La somma disponibile complessiva era di 120.000 euro. L'entità del contributo, a copertura parziale delle spese per l'acquisto di un mezzo a pedalata assistita nuovo di fabbrica, è di 250 euro per l'acquisto di una bicicletta e di 600 euro per l'acquisto di una cargo bike. In ogni caso l'incentivo concesso non può superare il 50 % della spesa sostenuta per l'acquisto dei mezzi a pedalata assistita. Il bando è scaricabile dalla sezione Documenti del sito www.padovanet.it.
Per quel che riguarda le bici elettriche, sono beneficiari dei contributi le persone fisiche residenti nel Comune di Padova. Sono escluse le persone giuridiche e le imprese, comprese quelle rivenditrici dei veicoli oggetto degli incentivi e i loro legali rappresentanti o delegati. Ad ogni soggetto richiedente può essere concesso un solo contributo di acquisto ad eccezione del caso in cui si acquistino biciclette a pedalata assistita anche per figli a carico, con un limite massimo di tre mezzi per nucleo familiare. Passando alle Cargo bike a pedalata assistita, possono beneficiare dei contributi le persone fisiche residenti nel Comune di Padova, le imprese in qualsiasi forma costituite, associazioni di qualsivoglia tipologia o altri enti pubblici e privati, in ogni caso dotati di codice fiscale, e a condizione che abbiano sede operativa nel territorio comunale di Padova comprovabile da atti ufficiali alla data di emissione della fattura d'acquisto.
Al.Rod.
© RIPRODUZIONE RISERVATA