Giovedì 21 Marzo 2019, 00:00

Prestiti, il Veneto respira ma imprese a rischio usura

LO STUDIOMESTRE Prestiti bancari, frena il calo dei fondi per le imprese venete, che nell'ultimo anno sono diminuiti di 653 milioni di euro (-0,9%) ma che negli ultimi sette sono diminuiti del 29,9%, pari a 30,1 miliardi di euro.Lo rivela un'analisi compiuta dalla Cgia di Mestre sui dati della Banca d'Italia. Anche analizzando l'andamento degli impieghi totali (che includono cartolarizzazioni e sofferenze), la caduta è stata più «morbida» ma altrettanto evidente. Una contrazione, secondo la Cgia «smisurata, soprattutto nei confronti delle...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Prestiti, il Veneto respira ma imprese a rischio usura
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER