(m.cr.) Carrera Jeans: mezzo secolo di storia e 50 milioni di fatturato come gruppo,

(m.cr.) Carrera Jeans: mezzo secolo di storia e 50 milioni di fatturato come gruppo, tra denim e la coltivazione della materia prima, il cotone, con due fabbriche in Tagikistan (tremila addetti). In italia, a Verona, c'è il centro stile e logistico con circa un centinaio di addetti. «Un altro centinaio di dipendenti lavorano nei 30 negozi in Italia - spiega Gianluca Tacchella, 46 anni, Ad del gruppo dell'abbigliamento leader in Italia nel jeans col 7% del mercato - un'altra decina sono i punti vendita all'estero, soprattutto in Nord Europa e Russia. Nel 2014 abbiamo aperto in Corea del Sud, mercoledì invece inaugureremo un punto vendita a San Paolo, in Brasile. E stiamo trattando Sud Africa e guardando alla Cina». La Carrera è stata fondata nel 1965 dalla famiglia Tacchella che riuscì ad avviare a Stallavena di Grezzana, in provincia di Verona, un primo stabilimento artigianale per la produzione e il commercio di jeans. «Al successo del brand Carrera hanno contribuito anche numerose campagne pubblicitarie con i noti claim “Poveri, ma belli”, “Blu basic”, “Il bello dell'Italia”», ricorda il presidente Imerio Tacchella. Carrera ha una peculiarità importante: controlla l'intera filiera, dal produttore al consumatore finale. «Quest'anno il problema è il calo dell'euro che ci penalizza sulle importazioni ed esportiamo il 30% del nostro giro d'affari - spiega l'Ad del gruppo veronese che sta moltiplicando le sue vendite online - ma rimaniamo ottimisti e pensiamo di assumere altre 25 persone. Carrera è un marchio italiano e un'azienda italiana e il mondo ci cerca per questo».
© riproduzione riservata

Sabato 31 Gennaio 2015, 05:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
(m.cr.) Carrera Jeans: mezzo secolo di storia e 50 milioni di fatturato come gruppo,
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER