Martedì 9 Agosto 2016, 00:00

«Crisi e disastri delle banche hanno distrutto esistenze»

«La vocazione al risparmio è sempre stata nel dna del Nordest, specchio di un desiderio ossessivo di stabilità e permanenza nella memoria della propria terra. Ma ora sembra che questa identità si stia inesorabilmente e tristemente smarrendo, complici la crisi economica e i disastri compiuti dalle banche nostrane». Questo legge innanzitutto il sociologo Ulderico Bernardi (in foto) e aggiunge: «È uno scenario piuttosto sconfortante che, oltre alla descrizione delle difficoltà economiche di veneti, friulani e trentini, sottende anche...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Crisi e disastri delle banche hanno distrutto esistenze»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER