Latina Padel Club a Pescara per difendere il titolo italiano: «Vogliamo il bis»

Venerdì 8 Luglio 2022 di Andrea Gionti
Latina Padel Club a Pescara per difendere il titolo italiano: «Vogliamo il bis»

Nel 2021 il titolo italiano nella Coppa dei Club MSP Italia arrivò sui campi del Green House di Roma. Questo week-end (da oggi a domenica 10) nella location Padelmania di Pescara la corazzata Latina Padel Club punta a ripetersi, anche se si troverà di fronte squadre molto titolate con giocatori di spessore ed esperienza.

Sono 14 le qualificate alla rassegna finale: le romane Mas Padel e Augustea, le emiliane-romagnole Blue Padel Carpi e Pro Parma Academy, le umbre Pro Padel Perugia e Ternana Padel, le abruzzesi Martin Padel e i padroni di casa del Padelmania (che schierano gli ex calciatori di serie A Christian Panucci e Gigi Di Biagio, co-proprietario del circolo ospitante insieme al presidente del Pescara Calcio Daniele Sebastiani), i veneti del Village For You Team, i sardi dello Spazio Newton, i campani dell'Acquara Sport, i pugliesi del Dorado Padel Center e infine i toscani del Villanuova. Un lotto di avversari molto duri da affrontare spiega il capitano pontino Gianpiero Terenzi - La squadra sarà lievemente differente, tra giocatori che si sono classificati FIT (sono ammessi al massimo i categoria 4.3, ndr) e alcuni infortuni. L'anno scorso è stata una stagione unica, in cui abbiamo centrato il triplete con il successo della Coppa Latina, della Coppa Italia e anche della Coppa dei club, che quest'anno però non ci ha visto protagonisti perché la competizione è stata riservata soltanto ai team capitolini. Siamo arrivati nel 2022 anche quarti nella Coppa Italia TPRA FIT con le nostre ragazze. Il roster è formato da atleti tutti provenienti dal capoluogo.
A difendere i colori fluo-blu ci saranno Davide Di Cesare, Valerio Volpe, Gianmarco Bellardini, Francesco Vetta, Marco Pipolo, Stefano Scala e Daniele Secci e in campo femminile Maura Martello, Vanessa Turetta e Consuelo De Cesaris, l'unica che arriva da Anzio. Team manager è Roberta Conti. La formula del torneo a squadre è due maschili, una femminile e uno misto. Ogni partita varrà un punto. L'albo d'oro della kermesse tricolore ha visto trionfare nel recente passato i capitolini dello Juvenia (2017 e 2018), del Pink Padel Club (2019) e dei Colli Portuensi (2020). Il debutto del Latina Padel Club, inserito nel girone 2, è in programma oggi con la doppia sfida ai cagliaritani del Newton (14.30) e ai barlettani del Dorado (17.30). Sabato alle ore 9.00 il terzo e ultimo match contro il Carpi per cercare di strappare il pass per i quarti, di scena nel pomeriggio.
All'interno dell'evento ci sarà anche un momento di aggregazione e inclusione, con il Padel Mixto in cui si sfideranno coppie composte da un giocatore in piedi (normodotato) e uno seduto (diversamente abile, in carrozzina): progetto promosso dall'Asd Sportinsieme Roma e da MSP Italia (settore padel) e sostenuto dalla fondazione Entain e a cui prenderanno parte squadre provenienti da sei regioni d'Italia.
An.Gio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA