Biciclette elettriche, torna il bonus da 200 euro

Sabato 17 Giugno 2017
Biciclette elettriche, torna il bonus da 200 euro
TRIESTE - Tona il bonus regionale per l'acquisto di biciclette elettriche o per dirla tecnicamente «a pedalata assistita».
Con un a delibera approvata ieri dalla Giunta regionale su proposta del vicepresidente Sergio Bolzonello, infatti, si conferisce il via libera a uno schema di convenzione con le Camere di commercio del Friuli Venezia Giulia affinché gestiscano le pratiche delle domande e le successive erogazioni dei contributi, che possono coprire il 30% del costo della bicicletta elettrica (Iva inclusa) fino a un massimo di 200 euro.
La disponibilità a bilancio regionale per finanziare tale canale d'intervento ammonta a 185mila euro, mentre per il rimborso da riconoscere agli enti camerali si potrà attingere dalla dote a bilancio pari a 574.400 euro stanziata proprio al fine dell'espletamento delle funzioni, come quella in questione, delegate dalla Regione.
Le biciclette «a pedalata assistita» sono dotate di un motore ausiliario la cui potenza massima continua raggiunge 0,25 kilowatt. L'alimentazione viene progressivamente ridotta con l'aumentare della velocità fino alla completa interruzione quando la bicicletta raggiunge i 25 chilometri orari.
M.B.
© riproduzione riservata