Palestra di roccia, oggi la festa per l'apertura

Sabato 2 Giugno 2018
CORTINA
Alcuni ragazzini hanno già arrampicato sulle vie della palestra Lino Lacedelli, a Sopiazes, e i gestori della struttura lo hanno annunciato con evidente e giustificata soddisfazione, anche se l'apertura del nuovo impianto sportivo è prevista per oggi pomeriggio.
Si approfitta della giornata di festa per incontrare la gente del paese, per presentarsi agli appassionati, per accogliere amici che vengono da fuori.
A fare gli onori di casa, dalle 15 in poi, saranno i soci di Cortina 360, una cordata di professionisti della montagna, che vogliono proporre qualcosa di più di una palestra per l'arrampicata sportiva.
Quella struttura dovrà essere un luogo di incontro per i residenti e i turisti, un punto di partenza per scoprire le Dolomiti. Sarà un centro coperto, che sarà una base anche per l'attività all'aperto.
Su quelle vie, di lunghezza e difficoltà molto variabile fra loro, saliranno le guide alpine con i loro clienti, gli Scoiattoli di Cortina, i componenti del soccorso alpino Cnsas e Sagf, gli atleti dell'arrampicata sportiva più conosciuti, come Luca Zardini Canon che ha tracciato il percorso più difficile, ma anche i nuovi talenti emergenti della disciplina, che avranno a disposizione un luogo per affinare la loro tecnica. Tutti loro avranno a disposizione, da questa estate 2018, una nuova realtà. Così come hanno fatto nei giorni scorsi alcuni ragazzini, da oggi tutti potranno divertirsi, sia con la grande festa aperta alla cittadinanza, sia con l'arrampicata nelle diverse sale della struttura, sino alla saletta boulder, che sarà presto ampliata, per rispondere alla crescente richiesta di spazi idonei, da parte dei cultori di questa disciplina.
MDib
© RIPRODUZIONE RISERVATA