Okuliar torna in Slovacchia dopo due anni all'Alleghe

Sabato 9 Maggio 2015
ALLEGHE - Dopo due anni da allenatore delle giovanili dell'Alleghe, Branislav Okuliar saluta e torna nella sua Slovacchia dove allenerà le squadre del vivaio del Dukla Trencin, capace di sfornare numerosi talenti arrivati fino alla Nhl, come i fratelli Hossa, Gaborik o il capitano di lunga durata Pavol Demitra, a cui è stato intitolato lo stadio dopo la morte nel tragico disastro aereo del Lokomotiv Jaroslavl. Branislav ha lavorato molto in questi ultimi due anni e i risultati sono evidenti, come sottolineato sul sito internet ufficiale alleghehockey.com. «La società vuole ringraziare di cuore l'allenatore Branislav Okuliar - scrive la dirigenza alleghese - per tutto quello che è riuscito a fare e dare alla nostra società. Grazie per essersi preso l'incarico di sviluppare e migliorare il settore giovanile delle Civette. Dopo un primo anno caratterizzato da tanti momenti belli ma anche da tante "battaglie" con i ragazzi per fare capire loro il vero senso dello sport e lo spirito di sacrificio, nel secondo Branislav è riuscito a imporre le proprie di idee di hockey ai giovani atleti». Così le squadre Under 14 e Under 16 hanno ottenuto «bellissimi risultati sia sul ghiaccio sia fuori dal campo. Missione compiuta Branjo, un grosso in bocca al lupo per la nuova esperienza».
M.M.

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci