NUMERI E DATI
PEDAVENA Quasi nove turisti su dieci, tra quelli che hanno trascorso

Venerdì 13 Dicembre 2019
NUMERI E DATI
PEDAVENA Quasi nove turisti su dieci, tra quelli che hanno trascorso una vacanza nelle Dolomiti Venete, sono soddisfatti delle strutture turistiche. L'87,2 per cento per essere precisi. Il dato è emerso nel corso dell'evento Destinazione Dolomiti Venete che ha ospitato uno studio UniCredit-Nomisma: da cui emerge che il Veneto spicca secondo vari indicatori, dagli arrivi per chilometro quadrato all'incidenza di arrivi stranieri, passando per l'indice di stagionalità per i risultati di export dell'agroalimentare.
SPICCA L'AMPEZZANO
«Tra le 27 circoscrizioni turistiche regionali - spiegano i relatori dello studio - spicca l'Ampezzano per potenzialità turistica». Proprio per sostenere il trend in atto nella Regione, UniCredit ha presentato, nell'ambito dell'incontro Destinazione Dolomiti Venete: idee di governance e offerta integrata, il programma Made4Italy, la nuova iniziativa per favorire un sistema integrato turismo-agricoltura, settori-chiave per la crescita dell'economia italiana e dei suoi territori, e destina un plafond di 5 miliardi di euro per le PMI italiane nel triennio 2019-2021 per promuovere progetti legati alle identità regionali tipiche del Paese e attrarre nuovi flussi turistici. Di turismo ed agricoltura come binomio per la crescita delle Dolomiti Venete si è discusso ieri a Pedavena, nel corso del Forum Economie sul settore Turismo organizzato da UniCredit, in collaborazione con Provincia di Belluno, Consorzio Dolomiti Prealpi bellunesi e Fondazione Marca Treviso e con il patrocinio della Camera di Commercio Belluno e Treviso, per valorizzare il potenziale attrattivo del territorio in un'ottica di offerta sempre più integrata fra diversi settori e in grado di attivare precorsi di crescita sostenibile.
© RIPRODUZIONE RISERVATA