Martedì 12 Febbraio 2019, 00:00

Non riconoscono la ladra in Tribunale: albanese scagionata dal furto di oro

FELTRENon c'era la certezza oltre ogni ragionevole dubbio che quella ladra che agì il 17 giugno 2016 alla gioielleria Scapin di via Liberazione a Feltre fosse proprio lei. Così ieri mattina, in Tribunale a Belluno, Selvie Clemeta, 48enne albanese, è stata assolta, pur con la formula dubitativa. A difenderla l'avvocato d'ufficio Nives Zanon, chiamata di tutta fretta quando il difensore di fiducia non si era presentata. La difesa sostenuta dalla Zanon è riuscita a far emergere le incongruenze dell'accusa sottolineando in particolare come di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non riconoscono la ladra in Tribunale: albanese scagionata dal furto di oro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER