Mercoledì 18 Settembre 2019, 00:00

L'ULTIMO SALUTO
BELLUNO «Vivere ogni giorno a pieno, come se fosse l'ultimo:

L'ULTIMO SALUTOBELLUNO «Vivere ogni giorno a pieno, come se fosse l'ultimo: questo il testamento che ci ha lasciati: lei non è morta e vivrà dentro di noi, attraverso noi». Queste le parole di conforto pronunciate ieri dal cappellano militare, don Corrado Tombolan, a famigliari, amici, colleghi dell'alpina 30enne trovata morta domenica nella sua stanza alla caserma Salsa. Un gesto volontario, arrivato dopo un periodo di sofferenze della militare, spiegato in una lettera alla mamma. La morte non presenta dubbi secondo la Procura, che non ha...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'ULTIMO SALUTO
BELLUNO «Vivere ogni giorno a pieno, come se fosse l'ultimo:
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER