Venerdì 12 Ottobre 2018, 00:00

IL CASO
BELLUNO Profugo maliano accusato di violenza sessuale su una ragazza

IL CASOBELLUNO Profugo maliano accusato di violenza sessuale su una ragazza minorenne, ma il processo non si riesce a fare: è tornato in patria. Traore Kande, fino a novembre 2017 a Belluno, è tornato in Mali, con autorizzazione della Procura che lo stava indagando. Ieri mattina doveva comparire di fronte al gup, per la prima udienza in cui si doveva decidere del rinvio a giudizio. L'accusa è pesantissima, nel caso finisse di fronte al tribunale collegiale. Ma il condizionale è d'obbligo, anche perché non si sa se mai si riuscirà a...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL CASO
BELLUNO Profugo maliano accusato di violenza sessuale su una ragazza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER