«Grande valenza: dentro c'è tutto»

Venerdì 4 Agosto 2017
«Grande valenza: dentro c'è tutto»
LIMANA - (D.T.) L'ufficio turistico in tasca. Tutto nello smartphone e a portata di click. Con indicazioni precise sui punti di interesse, sulla ricettività e sugli eventi organizzati giorno per giorno. Si chiama Tourist Office ed è una app per apparecchi mobile sviluppata dall'azienda bellunese Flyweb. Da ieri, nel circuito della promozione turistica sul telefonino c'è anche Limana. Il Comune della Sinistra Piave è entrato nella rete dei territori mappati e promossi da Tourist Office. Nell'app (scaricabile gratuitamente) si trova una sezione dedicata a Limana con due categorie diverse di luoghi di interesse: quelli naturalistici e legati ai sentieri (come il percorso buzzatiano e il sentiero delle malghe di Valmorel e Valpiana) e quelli legati alla storia e all'architettura (dalle ville rurali alla chiesa parrocchiale, che conserva le spoglie di San Valentino). In più, c'è il calendario degli eventi e la mappa dei luoghi in cui è possibile pernottare (alberghi e b&b) e in cui è possibile mangiare e bere qualcosa. Promozione del territorio, a costi molto bassi per il Comune: la spesa per entrare nel circuito si aggira sui 1.000 euro. «Abbiamo aderito a questa iniziativa, che riteniamo una grande opportunità per Limana - ha spiegato ieri il vice sindaco Edi Fontana, nella conferenza stampa di lancio dell'app -. Tourist Office è in linea con quelle che sono le esigenze del turista che viene da noi, che cerca essenzialmente sentieri, ambiente e informazioni rapide. Ci piace che ci sia il collegamento anche con altri Comuni e altri territori (tutta la Sinistra Piave, a parte Trichiana, è nel circuito dell'app, ndr). Abbiamo già fatto un primo incontro con i commercianti per spiegare il progetto; nei prossimi giorni inizieremo la distribuzione del materiale». I locali che vogliono promuoversi nell'app avranno una locandina da esporre. Invece, per i luoghi di interesse mappati, ci sono delle speciali targhette, con tanto di qr code. «Touristi Office è a tutti gli effetti un ufficio turistico, e rappresenta l'alternativa ad uno sportello, che troppo spesso è impossibile da gestire per i Comuni piccoli - spiega Michele Savasta, di Flyweb -. In più, il calendario degli eventi è sempre implementato».