Domenica 14 Luglio 2019, 00:00

Soldi al Carroccio, la rete del lobbista nel mirino dei pm

L'INCHIESTAMILANO Viaggi a Mosca, selfie all'assemblea di Confindustria Russia, dove il 18 ottobre 2018 - lo stesso giorno dell'incontro al Metropol - ha una poltrona in prima fila e una fitta rete di contatti che fanno di Gianluca Savoini il plenipotenziario della Lega in Russia. Ora tutti lo scaricano, o ne ridimensionano il ruolo, ma il vicepresidente dell'Associazione culturale Lombardia Russia ha ottime entrature alla corte di Valdimir Putin. E i pm della procura di Milano, che lo hanno indagato per corruzione internazionale, stanno...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Soldi al Carroccio, la rete del lobbista nel mirino dei pm
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER