Sabato 18 Maggio 2019, 00:00

Sicurezza e famiglia, tutto fermo fino al voto

IL RETROSCENAROMA E' stallo. Prima delle elezioni europee non passerà né il decreto sicurezza bis voluto da Matteo Salvini, né il decreto a favore di famiglie e natalità proposto da Luigi Di Maio. Dietro il doppio stop, pasticci tecnici, giuridici, assenza di coperture. E, soprattutto, la guerra senza quartiere tra Lega e 5Stelle: né l'una, né gli altri vogliono concedere all'avversario di alzare la propria bandierina. Conclusione: Giuseppe Conte, per evitare di essere trascinato nella rissa, lunedì celebrerà un Consiglio dei ministri...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sicurezza e famiglia, tutto fermo fino al voto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER