Giovedì 13 Giugno 2019, 00:00

«Rispettiamo i patti ma ora nuove regole» La lettera del premier e la sponda di Parigi

LA STRATEGIAROMA Ora che il braccio di ferro con Bruxelles sta per entrare nella fase cruciale, Giuseppe Conte sceglie la strategia del «doppio binario». Da una parte promette che l'Italia rispetterà il patto di stabilità e che farà di tutto per scongiurare l'apertura della procedura d'infrazione per debito, dall'altra sollecita la «riforma e l'aggiornamento delle regole europee».«Siamo sempre disponibili al confronto con Bruxelles», è la premessa del premier, «non è nell'interesse dell'Italia subire una procedura di infrazione. La...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Rispettiamo i patti ma ora nuove regole» La lettera del premier e la sponda di Parigi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER