Mercoledì 24 Luglio 2019, 00:00

Passaggio in aula mossa per evitare il big bang L'ira di Grillo: «Questo è l'ultimo tradimento»

IL RETROSCENAROMA Tenere in vita il governo, senza far implodere il M5S. Luigi Di Maio per tutto il pomeriggio gioca di sponda con Giuseppe Conte. Poliziotto buono e poliziotto cattivo. I rispettivi staff ed esperti della comunicazione rimangono in collegamento per ore. Smussano angoli e concetti. Il premier dunque apre alla Tav e il leader si schiera sul fronte opposto, dimostrando di «essere coerente». Un messaggio rivolto ai gruppi parlamentari per compattarli sul voto contrario quando «fra due settimane, massimo tre» le aule saranno...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Passaggio in aula mossa per evitare il big bang L'ira di Grillo: «Questo è l'ultimo tradimento»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER