Nevicate dal Bellunese ad Asiago Maltempo al Sud, scuole chiuse

Lunedì 29 Novembre 2021
Nevicate dal Bellunese ad Asiago Maltempo al Sud, scuole chiuse

METEO
L'inverno è arrivato sulla montagna, di nuovo acqua alta a Venezia fermata però dal Mose. Passi aperti e strade pulite (in quasi tutti i comuni bellunesi) ma i disagi non sono mancati. Nella notte tra sabato e domenica è caduta la prima vera neve della stagione invernale ormai alle porte. Eppure, come accade in modo sistematico ogni anno, alcuni automobilisti sono stati presi alla sprovvista. Tanti gli interventi dei vigili del fuoco nella parte alta della provincia Cortina d'Ampezzo, Lozzo di Cadore, Gosaldo, Falcade per recuperare le auto in panne in mezzo a pochi centimetri di neve. Ovviamente, tutti senza catene. In serata, il direttore generale di Veneto Strade Silvano Vernizzi ha confermato che «non c'è stato nessuno problema legato alla viabilità in provincia». Nevicate si sono verificate nella notte un po' su tutta la montagna veneta, dalle Dolomiti all'Altopiano di Asiago. A Cortina d'Ampezzo circa 15 centimetri di manto. Neve anche a Sappada, Arabba e Falcade (20 centimetri), ancora più cospicua nelle stazioni più alte delle Prealpi vicentine, come Campomolon, con un accumulo di 33 centimetri. Il tempo è in miglioramento ma in alcuni comuni Arabba, Cortina, Agordo, Pieve di Cadore, Auronzo temperature sotto lo zero.
L'attivazione del Mose, prima dell'alba di ieri, ha fermato una nuova punta di acqua alta a Venezia. L'acqua ha raggiunto una punta di 107 centimetri in mare aperto, 102 cm alle bocche di porto. In città, grazie alla chiusura del Mose, la marea ha toccato solo 81 centimetri. Oggi si dovrebbe raggiungere una marea di un metro alle 7 di mattina.
ISOLATA CAPRI
Nel Centro-Sud temporali e venti forti, allerta arancione per la Calabria e la Campania, nevicate a 700-900 metri nel centro Italia e in Sardegna. Esondato un fiume nel Salernitano, dove si sono registrati anche smottamenti e alberi caduti. Isolata l'isola di Capri. Chiuse alcune scuole in diversi comuni campani.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA