Domenica 17 Marzo 2019, 00:00

Manuel e Bebe: «La resa non esiste»

Manuel e Bebe: «La resa non esiste»
L'INCONTROROMA Continuano le visite a Manuel Bortuzzo, il ragazzo di Treviso costretto su una sedia rotelle per la follia di due individui che per uno sbaglio di persona gli hanno sparato colpendolo alla colonna e paralizzandolo dalla vita in giù.Ora è stata la volta di Bebe Vio, che sembra aver molte cose in comune con il nuotatore 19enne. Entrambi sono di Treviso ed entrambi sono stati vittime di un destino crudele. Però al di là di questo, quello che ora sembra maggiormente accomunare questi due giovani è la gioia e la voglia di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Manuel e Bebe: «La resa non esiste»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER