Giovedì 14 Febbraio 2019, 00:00

La furbata di aver proposto i costi totali come fossero quelli di competenza italiana

IL FOCUSROMA C'è un mistero nella valutazione della Tav. O probabilmente solo una furbata che il team del professor Marco Ponti, ieri ascoltato alla Camera, ha fatto passare sotto silenzio. L'analisi costi benefici - ora al centro del dibattito politico e di furiose polemiche - non si riferisce solo alla tratta italiana, quella messa sotto osservazione dal Mit, ma all'intero percorso della ferrovia Torino-Lione. Ovvero si riferisce all'intera opera che comprende il tratto italiano e la sezione che porta e attraversa la Francia. Ed è proprio...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La furbata di aver proposto i costi totali come fossero quelli di competenza italiana
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER