Sabato 9 Novembre 2019, 00:00

Fuori la protesta: «Qui dovete chiudere» Ma in fabbrica l'applauso degli operai

IL CASOROMA Quella di Giuseppe Conte a Taranto non è stata una passeggiata. No davvero. Novanta minuti di contestazioni davanti ai cancelli della fabbrica da parte di quanti si battono per la chiusura dell'Ilva. Ma anche novanta minuti di ascolto e confronto da parte del premier che, pur essendo stato avvisato dalla Digos della presenza di gruppi di antagonisti, è sceso dall'auto e ha ascoltato per un'ora e mezzo le richieste spesso urlate di qualche delegato di organizzazioni sindacali di estrema sinistra ma anche delle madri del quartiere...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fuori la protesta: «Qui dovete chiudere» Ma in fabbrica l'applauso degli operai
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER