Giovedì 15 Agosto 2019, 00:00

Epstein, al setaccio la sua isola delle orge

WASHINGTON L'isola dei pedofili, oppure l'isola delle orge. Questa la fama di Little St.James, un angolo di Paradiso nel cuore dei Caraibi trasformato da Jeffrey Epstein in quella che i residenti dell'arcipelago delle Virgin Islands hanno da tempo ribattezzato Isle of Sin, isola del peccato. Da quando 20 anni fa il finanziere americano l'acquistò per farne il rifugio più remoto delle sue perversioni, lontano dai riflettori di Manhattan o di Palm Beach. Ora quell'isola è da due giorni al setaccio degli agenti dell'Fbi e degli uomini della...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Epstein, al setaccio la sua isola delle orge
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER