I 41 ristoranti veneti di eccellenza premiati al Vinitaly Ecco tutti i nomi: Vicenza al top con 11 locali

Giovedì 21 Ottobre 2021 di Redazione Web
Il gruppo dei 41 ristoratori premiati

Il Vinitaly Special Edition di Verona è stato palcoscenico ideale per la premiazione dei 41 ristoranti veneti di eccellenza, selezionati attraverso la comparazione delle 3 guide gastronomiche più note e diffuse. I riconoscimenti Veneto Food Excellence, iniziativa organizzata dalla Federazione Italiana Pubblici Esercizi/Confcommercio del Veneto, con patrocinio e contributo della Regione Veneto, sono il segno di riconoscenza per l’immagine positiva che questi operatori danno, sul piano nazionale e internazionale, al territorio regionale: un sostegno anche alle tipicità agroalimentari.

Il Veneto è la prima regione italiana per presenze turistiche, ed uno dei principali distretti turistici europei. E le numerose indagini svolte sulle motivazioni non lasciano dubbi: secondo l’indagine Ipsos gli stranieri considerano l’offerta enogastronomica come primaria motivazione di viaggio, con la stessa incidenza del patrimonio monumentale. Un risultato che conferma i dati di Food Travel Monitor, secondo cui l’Italia è al primo posto al mondo come destinazione enogastronomica.

In questa seconda edizione dell’iniziativa si impone con 11 riconoscimenti la provincia di Vicenza, che supera i due “colossi” dell’accoglienza veneta, Venezia e Verona, ciascuno con 10 riconoscimenti. Seguono Belluno con 4 poi Padova e Treviso con 3 ciascuna. Entrano nella classifica 5 nuovi locali.

«Il Veneto ha 9 beni patrimonio dell’umanità. E il decimo sono questi 41 ristoratori Veneto Food Excellence, e molti altri che come loro puntano ogni giorno su qualità e tradizione - ha ricordato Erminio Alajmo (n. 1 della Fipe) - Sono tutti in prima fila  anche in un momento come questo, a difesa della nostra identità e della nostra economia. E, come tutti i patrimoni preziosi, anche questo va conservato, valorizzato, supportato e promosso». Anche per Presidente della Regione Veneto Luca Zaia la ristorazione è un fatto fondamentale per il territorio, portato avanti da operatori con una tenacia e una creatività che ha definito “da artisti e folli” .

Il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese, sottolineando le opportunità del Vinitaly Special Edition in corso a Verona, ha segnalato l’importanza del mondo della ristorazione nella promozione del vino di qualità,

Elenco dei ristoranti premiati (in ordine alfabetico, con indicati con N le nuove eccellenze)

BELLUNO
Da Aurelio (rif. Piezza) (N) Colle Santa Lucia (BL)

Dolada Alpago (BL)

Locanda San Lorenzo Puos d’Alpago (BL)

Tivoli Cortina (BL)

PADOVA
Lazzaro 1915 Pontelongo (PD)

Le Calandre Rubano (PD)

Storie d’Amore Borgoricco (PD)

TREVISO 
Feva a Castelfranco Veneto (TV)

Gellius a  Oderzo (TV)

Trattoria Dalla Libera Sernaglia della Battaglia (TV)

VENEZIA
Antica Osteria Cera Campagna Lupia (VE)

Antinoo’s Lounge Venezia

Club del Doge (Gritti) Venezia

Glam Venezia

Il Ridotto Venezia

Local Venezia

Oro Restaurant Venezia

Osteria da Fiore Venezia

Quadri Venezia

San Martino Scorzè (VE)

VERONA
12 Apostoli Verona

Amistà (N) San Pietro in Cariano (VR)

Casa Perbellini Verona

Il Desco Verona

La Casa degli Spiriti Costermano (VR)

La Cru (N) Grezzana (VR)

L’Artigliere Isola della Scala (VR)

L’Oste Scuro Verona

Oseleta Cavaion Veronese (VR)

Vecchia Malcesine Malcesine (VR)

VICENZA
Aqua Crua Barbarano Vicentino (VI)

Casin del Gamba Altissimo (VI)

Damini macelleria e affini Arzignano (VI)

Impronta (N) Bassano del Grappa (VI)

La Locanda di Piero Montecchio Precalcino (VI)

La Peca Lonigo (VI)

La Tana Gourmet Asiago (VI)

Matteo Grandi (N) Vicenza

Spinechile Schio (VI)

Stube Gourmet Asiago (VI)

Trequarti Val Liona (VI)

Premi speciali

Per la prima volta è stato assegnato il premio regionale “Start&Star”, voluto dal neo-costituito Gruppo Giovani di FIPE-Confcommercio Veneto, che ha la finalità di premiare gli esercenti under 40 che si sono distinti per risultati e qualità imprenditoriale nell’avvio o sviluppo delle loro attività. «È un vero piacere – dichiara Alessandro Lago, Presidente del Gruppo Giovani FIPE Veneto – premiare in questo contesto di prestigio cinque colleghi della regione, con i quali stiamo costruendo un percorso di crescita professionale condivisa». Elenco dei giovani ristoratori premiati come “Start&Star” 2021: Andrea Valentinetti Radici Padova Michele Pozzobon Burici Treviso Diego Cesarato La Gineria Santa Maria di Sala (VE) Sokol Sina La Corte Sconta Verona Carlo Menegante Macafame Zanè (VI) A conclusione dell’incontro è stato anche consegnato a Paolo Artelio, Presidente regionale del SILB – Associazione delle imprese di intrattenimento un “attestato di resilienza e ripartenza”, dedicato a tutte le imprese del settore del divertimento, in questo significativo momento di ripartenza della categoria, dopo quasi 20 mesi di stop lavorativo ininterrotto.

Ultimo aggiornamento: 18:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA