Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pistola spianata e volto coperto, tenta rapina al ristorante: furiosa colluttazione col titolare, poi finisce in manette

Il 21enne fa irruzione in un locale di via Ss Felice e Fortunato nascosto dietro una bandana: il ristoratore gli è saltato addosso, quindi sono arrivati i poliziotti. L'arma era una riproduzione

Venerdì 5 Agosto 2022 di Redazione Web
Il rapinatore aveva una pistola finta (foto di repertorio)
1

VICENZA - I poliziotti hanno arrestato, in flagranza di reato, un 21enne residente a Pescara, P.S.G., per rapina ieri sera, 4 agosto. Il giovane, volto noto alle forze dell'ordine, è stato bloccato mentre era in corso una violenta colluttazione con il titolare di un ristorante di Vicenza, in corso Ss Felice e Fortunato, dove era entrato con il volto coperto e armato di pistola pretendendo l'incasso. Il ristoratore, approfittando di un momento di distrazione del rapinatore, gli è balzato addosso riuscendo a bloccargli entrambe le mani nel tentativo di disarmarlo. Da lì è scaturita la violenta lotta alla quale hanno posto fine gli agenti.

Dopo aver recuperato l'arma (rivelatasi poi una riproduzione del tutto simile ad una pistola vera, priva del tappo rosso), il 21enne è stato portato nelle camere di sicurezza della questura. Durante il tragitto, il giovane ha tirato diversi calci alla volante, danneggiandola. Sul pavimento del ristorante la polizia scientifica ha recuperato, repertato e posto sotto sequestro la bandana utilizzata dall'arrestato per nascondere il suo volto, oltre all'arma utilizzata per compiere la rapina. Dovrà rispondere di rapina aggravata, lesioni (nei confronti del ristoratore) e danneggiamento aggravato.

Ultimo aggiornamento: 12:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci