Controlli dei carabinieri, spacciatori e ladruncoli denunciati

Sabato 4 Settembre 2021
Carabinieri di pattuglia nel Bassanese
2

BASSANO -  Spacciatori e ladruncoli non vanno in vacanza. Ne sanno qualcosa i carabinieri del Bassanese, impegnati in servizi di prevenzione e repressione dei reati, soprattutto dei furti. Identificazione di persone, controlli di locali, veicoli e test etilometrici, un'ottantina di attività di controllo ha fatto cadere nella "rete" alcuni soggetti,

O.D.C.J.E., cittadino colombiano residente nel territorio, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari della dipendente Sezione Radiomobile, intervenuti per una lite in famiglia, si accorgono della presenza in casa 1,3 grammi di cocaina, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Altre cinque persone, quattro giovani tra i 20 ed i 22 anni e un 37enne, tutti italiani, sottoposti a controlli sulla persona e negli zaini, in diverse occasioni, sono stati trovati in possesso di pochi grammi di cocaina, marijuana ed hashish, e perciò segnalati all’autorità competente per uso personale.

Denunciati anche due giovani 20enni, G.M. e G.A., italiani ed entrambi pregiudicati: controllati da un equipaggio radiomobile all’esterno di un supermercato, avevano in uno zaino due bottiglie di superalcolici che asserivano di aver appena comprato nell'esercizio commerciale, ma non potevano dimostrarlo. Gli accertamenti hanno consentito di scoprire il furto: entrambi denunciati all’autorità giudiziaria.

Non poteva poi mancare l'uomo brillo alla guida. Un 37enne italiano, D.B.M., controllato alla guida della propria autovettura, all'etilometro è risultato positivo con un tasso di 0,94 g/l: ritiro di patente e sanzioni amministrative in arrivo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA