Lo smog ferma le auto inquinanti ma il Covid “sblocca” gli Euro 4 diesel

Mercoledì 13 Gennaio 2021 di Roberto Cervellin
Fino al 31 marzo a Vicenza le auto vecchie non potranno circolare

VICENZA - Il Covid "sblocca" gli Euro 4 diesel. A Vicenza tornano in vigore i provvedimenti antismog. Fino a fine marzo, centro storico e quartieri della prima cintura urbana saranno vietati alle auto vecchie, ma con diverse eccezioni.

Innanzitutto l'emergenza Coronavirus consentirà ai diesel Euro 4 di circolare liberamente, come stabilito dall'Accordo di programma per il miglioramento della qualità dell'aria nel bacino padano. Via libera anche ai mezzi condotti da persone con reddito Isee fino a 16.700 euro, da residenti over 65 e con almeno 3 persone a bordo, e da chi assiste persone in isolamento fiduciario. «Considerato che il 25% delle auto che circolano è Euro 4, ci sarebbero stati notevoli disagi per molti cittadini. Con lo slittamento del blocco riusciamo a limitarli», commenta l'assessore all'ambiente Simona Siotto.

Nel dettaglio, da lunedì a venerdì, festivi esclusi, dalle 8.30 alle 18.30 non potranno spostarsi i veicoli privati e commerciali a benzina Euro 0, 1 e diesel Euro 0, 1, 2, 3. Stop anche a ciclomotori e motoveicoli a 2 tempi non catalizzati. I trasgressori rischiano multe fino a 664 euro. Quanto a case e uffici, le temperature non devono superare i 19 gradi, con una tolleranza di 2.

Ultimo aggiornamento: 11:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA