Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cantieri edili privi di sicurezza. In 11 nei guai, multe da 75mila euro e 2 aziende "sospese"

Martedì 2 Agosto 2022
Cantieri edili privi di sicurezza - Foto di Anna da Pixabay

Il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Vicenza, supportati dai colleghi della Stazione Carabinieri di Longare, ha eseguito numerosi controlli nel settore edile resisi necessari dal crescente numero dovuto all’erogazione del 110% per le ristrutturazioni. In particolare, sono stati controllati, nel comune di Montegaldella e Longare, entrambi in provincia di Vicenza, due cantieri edili ove svolgevano attività lavorativa in totale 11 società-studi tecnici. A seguito dei controlli, è stata disposta la sospensione dall’attività imprenditoriale per 2 aziende edili per gravi inadempienze alle norme sulla sicurezza, fra le quali mancanza di parapetti con grave pericolo di caduta nel vuoto da una altezza superiore ai 2 metri e mancata redazione del piano operativo di sicurezza. Sono state deferite in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 11 persone, ed irrogate sanzioni penali per oltre 75.000 euro. Le sospensioni dall’attività imprenditoriale sono già state revocate in quanto le aziende hanno ottemperato all’eliminazione dei gravi pericoli per la sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci