Buttano il verde nella zona di raccolta tutto intorno ai cassonetti: individuati e sanzionati

Mercoledì 16 Giugno 2021
Cassonetti strapieni e sacchi buttati tutto intorno

ROSA' - La presenza degli agenti della polizia locale in attività esterna, passa anche nel monitoraggio delle isole ecologiche e dell’abbandono di rifiuti. Nei giorni scorsi è stata verificata la presenza di rifiuti, in particolare di sfalci d’erba e di siepi, al di fuori dei cassonetti presenti negli spazi dedicati nel parcheggio di via Dei Fanti fronte lo stadio Toni Zen.

A seguito dell’attività di indagine ed istruttoria, tra cui anche la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, si è risaliti a tre diversi autori che sono stati sanzionati come da regolamento comunale. Va ricordato che, se i bidoni della raccolta del verde presenti nelle diverse zone del comune risultassero pieni, è necessario conferire il materiale al centro di raccolta di via dei Prati o via Roncalli.
Sul tema, l'amministrazione comunale è costantemente impegnata nei diversi tipi di controllo, con pattugliamenti, videosorveglianza e con la presenza settimanale degli agenti faunistici ambientali dell'Associazione Italcaccia secondo la convenzione in essere con il Comune.

«Nell’abbandono di rifiuti con la mancanza di educazione e senso civico, avremo sempre tolleranza zero – dichiara il sindaco, Paolo Bordignon – perché non è un danno solo all’ambiente ma anche alle casse comunali e quindi ai Cittadini per i relativi costi di pulizia, controllo ed indagine».

Nel frattempo prosegue l’attività di indagine in merito ad un cospicuo abbandono di rifiuti in un'area agricola. A seguito del sopralluogo da parte della polizia locale sono stati raccolti utili indizi, ora al vaglio, per la ricostruzione degli eventi che potranno portare, nel caso venga accertato il coinvolgimento di qualche ditta, anche ad aspetti di rilevanza penale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA