Proprietari in ospedale o quarantena: a gatti e cani ci pensano gli animalisti

Venerdì 27 Marzo 2020 di Roberto Cervellin
La Lav ha attivato un servizio per chi possiede un animale ma è in ospedale o in quarantena
1

VICENZA - Succede che il proprietario sia in ospedale o in quarantena. E magari sia solo. Agli amici a 4 zampe chi ci pensa? Chi porta a passeggio il cane?

Sos animali a Vicenza. L'emergenza Coronavirus ha messo in crisi diverse persone che vivono con un gatto o un cane. Un problema nel problema, visto che questi ultimi necessitano quotidianamente di assistenza e cure.

Per loro la Lav, Lega antivivisezione del capoluogo, con il coordinamento della protezione civile ha messo a disposizione i propri volontari per una serie di incombenze, come ritirare i farmaci, portare fuori i cani, consegnare il cibo. Gli attivisti chiedono anche di segnalare i casi dove la vita degli animali è a rischio - in seguito alla chiusura dei parchi con gli animali all'interno - e si propongono di sostituire temporaneamente le gattare che si occupano delle colonie feline. Per accedere al servizio è necessaria l'iscrizione all'associazione. La mail di riferimento è lav.vicenza@lav.it.

Del resto mai come in questo periodo la compagnia di Pluto e Briciola sono importanti per chi non si muove da casa, nemmeno per fare la spesa. Lo dimostrano le foto postate sulla pagina Fb della Lav che immortalano i cani e i mici dei volontari e non solo. Questi gli hashtag: #nonlasciamosolonessuno, #catsathome e #restiamoacasa.

Ultimo aggiornamento: 10:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA