Pablito sulla Torre Everest grazie allo street artist Kobra: un murale tra i più grandi d'Europa

Venerdì 8 Aprile 2022 di Roberto Cervellin
L'immagine di Rossi comparirà in un maxi murale di Vicenza

VICENZA - Pablito in formato 60 x 25. L'immagine di Paolo Rossi apparirà in uno dei murales più alti d'Europa.

L'indimenticabile eroe di Spagna 82 sale, è proprio il caso di dirlo, sull'Everest. Sì, perché su una parete del condominio che sorge a due passi dalla stazione ferroviaria di Vicenza - chiamato appunto Torre Everest - lo street artist brasiliano Eduardo Kobra realizzerà un murale dedicato a Rossi, scomparso nel 2020 all'età di 64 anni.

Tutto questo grazie a un progetto promosso dall'associazione culturale Wallabe con il patrocinio del Comune nell'ambito della ristrutturazione dell'edificio residenziale di via Torino, emblema del boom economico degli anni Cinquanta con i suoi 17 piani e 60 appartamenti. Emozionata Federica Cappelletti, moglie di Rossi: «Kobra è un artista di riconosciuto valore artistico internazionale - osserva - Mi fa immenso piacere pensare che abbia scelto di fare quest'opera in onore di mio marito. Che, tra le altre cose, amava molto l'arte e ne riconosceva la levatura. So bene che le scelte iconografiche di Kobra sono sempre ben ponderate e selettive e Paolo merita davvero la gloria dei grandi».

“Il mio nome è Paolo Rossi”. Questa l'iniziativa di arte urbana curata dal designer vicentino Ale Giorgini e finanziata sia dagli sponsor che attraverso una campagna di crowdfunding al link https://it.ulule.com/il-mio-nome-e-paolo-rossi. Il lavoro sarà effettuato nel 2023.

Il murale sarà realizzato nell’edificio residenziale denominato Torre Everest ed in particolare sulla parere rivolta verso il colle di Monte Berico. Rivestirà l’intera superficie per un’altezza di 60 e una larghezza di 25 metri e sarà realizzato in concomitanza con la ristrutturazione dell’edificio. Mistero sull'immagine che verrà disegnata: verrà svelata solamente a conclusione dell’opera.

Ultimo aggiornamento: 11:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci