Fondazione Otb e progetti per un mondo migliore: 672 candidati per il premio Ecco i due vincitori dei 200mila euro

Venerdì 19 Febbraio 2021
Fondazione Otb e progetti per un mondo migliore: 672 candidati per il premio Ecco i due vincitori dei 200mila euro

Otb foundation premia chi si batte per un futuro migliore. L’organizzazione non profit del gruppo Otb-Only the brave di Renzo Rosso ha svelato oggi - 19 febbraio - i vincitori della nuova edizione del bando "Brave actions for a better world". Il premio consiste in 200mila euro  per le organizzazioni no profit che si sono distinte per il proprio impegno nel sociale  durante l'emergenza Covid: oltre 672 enti tra associazioni, fondazioni, cooperative e imprese sociali di tutta Italia si sono candiate al bando digitale tra luglio e settembre 2020. Due sono state le organizzazioni scelte: Terre des hommes Italia onlus, con il progetto "SpesaSospesa", e ItaliaHello con il suo "Job clinic online". Il primo progetto ha l'obiettivo di sostenere le famiglie in difficoltà e di contribuire a ridurre lo spreco alimentare; il secondo, invece, si propone come uno strumento digitale innovativo che faciliti l’incontro tra domanda e offerta di lavoro e promuova l’integrazione socio-economica di migranti e stranieri tra i 18 e i 45 anni.

Durante il periodo dell’emergenza sanitaria ciascuna di queste realtà ha dato il proprio contribuito per aiutare le persone in difficoltà individuando coloro che avevano, secondo i loro criteri, ne avessero più necessità e urgenza. Ora, grazie a Otb foundation, gli ambiziosi progetti delle due realtà premiate potranno vedere la luce. 

«In questi mesi di mobilitazione abbiamo riscontrato problemi strutturali, operativi, organizzativi e amministrativi e ci siamo resi conto di quanto la situazione di emergenza sanitaria Covid-19 abbia creato una crisi profonda per l’economia, le aziende, la socialità e abbia fatto emergere nuovi bisogni e necessità ancora più complesse da gestire per le persone che vivono quotidianamente in una situazione di svantaggio», ha spiegato Arianna Alessi, vicepresidente della fondazione. «La scelta dei due vincitori non è stata semplice. Tutti i candidati hanno presentato progetti molto interessanti ma la scelta è ricaduta sulle organizzazioni che per noi rappresentavano meglio i 5 valori imprescindibili di Otb Foundation: innovazione, creatività, sostenibilità, rendicontabilità e braveness. Le organizzazioni vincitrici si sono dimostrate particolarmente sensibili e capaci di risolvere in modo concreto i nuovi e vecchi bisogni accentuati dall’emergenza, per garantire il benessere e la sostenibilità sociale», ha concluso la manager.

I rappresentanti delle due associazioni vincitrici sono stati ricevuti nella sede di Otb a Breganze, costruita secondo i principi della sostenibilità ambientale e del benessere dei lavoratori. In occasione della premiazione le ong hanno incontrato Renzo Rosso e Arianna Alessi, rispettivamente presidente e vicepresidente della fondazione, e hanno potuto presentare personalmente ai loro finanziatori i progetti e gli obiettivi che si prefiggono di raggiungere grazie alla donazione ottenuta tramite il bando.

Ultimo aggiornamento: 22:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA