Ordigno bellico da rimuovere: Valsugana chiusa martedì 21 dalle 6 alle 17 a Valbrenta

Venerdì 17 Giugno 2022
Ordigno bellico da rimuovere: Valsugana chiusa martedì 21 dalle 6 alle 17 a Valbrenta

VICENZA - Per consentire agli artificieri di procedere in sicurezza al disinnesco e allo spostamento dell’ordigno residuato bellico rinvenuto in località Cismon del Grappa, nel territorio comunale di Valbrenta sono previste modifiche temporanee alla circolazione lungo la strada statale 47 “della Valsugana”.

Nella giornata di martedì 21 giugno a partire dalle 6 e fino alle ore 17 circa si rende necessario l’interdizione al traffico – in entrambe le direzioni di marcia – della Valsugana dallo svincolo di ‘Romano d’Ezzelino Nord’ all’innesto con la SS 50bis.

Percorsi alternativi

Durante la chiusura al traffico saranno attivi i seguenti percorsi alternativi, debitamente segnalati. Per i mezzi pesanti e leggeri, che viaggiano in direzione Trento: uscita obbligatoria allo svincolo ‘Romano d’Ezzelino Nord’ con percorrenza di via Molinetto fino alla SP 148; arrivati a Romano d’Ezzelino percorrere la SP 26 fino a Pederobba (TV) per poi svoltare sulla SR 348 in direzione Feltre e successivamente sulla SS 50 Bis Var in direzione Trento, fino a Primolano dove sarà possibile reimmettersi sulla SS 47 al km 69,600. Itinerario inverso per i veicoli diretti in direzione Bassano del Grappa. Per i soli mezzi leggeri in alternativa è possibile percorrere, sia per chi viaggia in direzione Trento che in direzione Bassano del Grappa, la SP 76. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci