Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mostra i genitali a una donna, il marito di lei gli sferra un pugno: la polizia lo blocca usando il taser

Venerdì 1 Luglio 2022 di Redazione Web
Il taser (foto d'archivio)
4

VICENZA - Un uomo di origine nigeriana avrebbe mostrato i propri genitali a una donna incontrata per strada: il marito di lei, gli avrebbe sferrato un pugno al volto tanto forte da farlo cadere a terra. È accaduto a Vicenza e sul posto è arrivata la polizia che si è messa alla ricerca del nigeriano, fuggito a piedi. Una volta individuato i poliziotti gli hanno intimato di fermarsi ma l'uomo ha continuato a correre minacciando gli agenti che sono ricorsi al taser per bloccarlo definitivamente: è stato arrestato. «La grave situazione di pericolo - il commento del questore di Vicenza Paolo Sartori - per l'incolumità del cittadino e della moglie, ancora gravemente scossa dall'accaduto ha reso anche in questo caso necessario l'utilizzo del taser. Lo strumento si è rivelato efficacissimo per rendere inoffensivo l'aggressore, consentendo di trarre in salvo la vittima e di arrestarlo in sicurezza senza alcuna conseguenza per altri cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci