Operaio di 41 anni ha un malore, si accascia in cantiere e muore sul colpo

Mercoledì 11 Novembre 2020 di Redazione online

VICENZA - I vigili del fuoco sono intervenuti oggi alle 15  in Contrada Brunetti a Castelgomberto per soccorrere un operaio rimasto vittima di un malore. L’uomo stava lavorando nel cantiere, quando tutto un tratto si è accasciato perdendo conoscenza. Purtroppo nonostante i soccorsi prestati dai colleghi di lavoro, il medico del SUEM ha dovuto dichiarare la morte dell’uomo 41enne di origine serba, da tempo in Italia e residente a Trissino.

I vigili del fuoco hanno rimosso la salma, che è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sul posto i carabinieri e personale dello SPISAL. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.

 

Ultimo aggiornamento: 18:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA