Chiara, 39 anni, si accascia mentre corre: tre giorni tra la vita e la morte, poi si spegne

Giovedì 3 Settembre 2020 di Redazione online
Chiara Miotto durante una delle sue escursioni che amava moltissimo
3

SCHIO - Stroncata a 39 anni durante una delle sue passioni, la corsa. Chiara Miotto, impiegata al negozio di capi sportivi Montura, è collassata per un malore improvviso, proprio mentre stava facendo running a Magrè. La giovane donna era una grande amante dello sport all'aria aperta, dalla corsa alle escursioni in montagna, allo sci d'inverno nel suo ambiente alpino.

Durante la corsa, sabato scorso, come riporta il Giornale di Vicenza,all'improvviso Chiara si è accasciata a terra. Soccorsa dal Suem, Chiara Miotto è stata ricoverata a Santorso, dove è stata tra la vita e la morte fino a ieri, martedì, quando ha cessato di vivere. Chiara lascia un grande vuoto per papà Gian Carlo, la sorella Eleonora, il fratello Francesco, e per i suoi amici che conoscevano il suo spirito sportivo e libero.

Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA