Michela Morellato, l'ex showgirl vicentina fa causa al Pentagono: «Voglio 5 milioni di dollari» Foto Video

Giovedì 30 Gennaio 2020
Michela Morellato, l'ex showgirl vicentina fa causa al Pentagono: «Voglio 5 milioni di dollari»
3

Michela Morellato, le ultime notizie sul caso della vicentina moglie di un sergente americano: la donna chiede 5 milioni di dollari agli USA perché il Pentagono avrebbe violato la sua privacy. Il 29 gennaio, secondo quanto riportato dal Giornale di Vicenza, è emerso che il giudice civile Gordon Gallagher della Corte Federale di Denver (Colorado) sta istruendo il fascicolo: sarà valutata l'attendibilità delle accuse della Morellato, da qui verrà deciso se dare o meno il via a un processo.

Quella volta che Michela Morellato si presentò al seggio vestita così...



Michela, al centro delle polemiche
La Morellato era stata al centro di svariate polemiche: accusata di spionaggio, protagonista di post Facebook nei quali aveva pubblicato presunte armi all'interno degli spogliatoi della base americana Dal Molin di Vicenza, ma non solo, accusata dal generale Joseph Harrington, allora capo della “Us Army Africa”, di molestie con messaggi e ricatti, anche se chat e messaggi evidenziavano il contrario, tanto che Harrington venne destituito nel 2018. 

L'ex showgirl Morellato posta foto: «Armi ai civili dentro la caserma Usa»
 


Quali sono le accuse che Michela Morellato fa al Pentagono
La 33enne, residente negli Usa, accusa il Pentagono fi aver rivelato il suo nome in una mail spedita a più destinatari. Un fatto che non sarebbe dovuto accadere, secondo gli accordi presi. Questo fatto avrebbe danneggiato la reputazione e l'onore della donna.

La soubrette vicentina che non può entrare nelle basi Usa: «È accusata di spionaggio»
"Sesso per un lavoro in tv, fui la prima a denunciare a Le Iene. Ma venni boicottata"
L'ex showgirl Morellato lasciata dall'amante: «E io ora ti rovino»
 

Ultimo aggiornamento: 15:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA