Malore in acqua, morto in vacanza Aldo Pellizzari, sindaco di Rotzo. Salvini e Zaia: «Grazie per il tuo impegno»

Sabato 28 Agosto 2021
Aldo Pellizzari, foto riptresa dalla pagina Facebook di Vicentini nel mondo
2

VICENZA - Il sindaco di Rotzo (Vicenza), Aldo Pellizzari, è morto nel pomeriggio di ieri, 27 agosto, mentre era in vacanza al mare in Toscana, a Rosignano (Livorno). Secondo le prime ricostruzioni il 52enne sarebbe stato colto da un malore mentre stava facendo un bagno in mare. Il primo cittadino del comune dell'Altopiano di Asiago era in vacanza con la famiglia. A soccorrere Pellizzari sono stati alcuni bagnanti che lo hanno visto in difficoltà avvertendo i soccorritori dell'assistenza di Rosignano con un medico. Vani però i tentativi di rianimare il 52enne. Pellizzari era un imprenditore nel settore dei metalli. Avrebbe rimesso il mandato da sindaco ad ottobre. 

Il cordoglio di Salvini e Zaia

«Un pensiero commosso per il sindaco di Rotzo, Aldo Pellizzari, che è improvvisamente scomparso. Merita un immenso grazie per tutto quello che ha fatto per la sua comunità: le mie preghiere e il mio pensiero affettuoso vanno alla sua famiglia e ai suoi amici». E' il ricordo del leader della Lega Matteo Salvini

«Sono molto rattristato per la scomparsa del primo cittadino di Rotzo. La notizia è giunta in maniera così inattesa e riporta circostanze che la rendono ancora più dolorosa - ha detto il governatore Luca Zaia - Lo ricorderò, in particolare, per il suo impegno verso tutti quei problemi che coinvolgono la nostra montagna che lui, sindaco di un paese dell’Altipiano dei Sette Comuni, conosceva molto bene. Importante è stato il lavoro che ha portato avanti per l’ammodernamento e l’apertura dell’Ospedale di Asiago. Invio le mie più sentite condoglianze alla famiglia e a lui dedico un pensiero».

Ultimo aggiornamento: 29 Agosto, 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA