Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cade nel bosco reso viscido dalla pioggia, batte la testa e urla aiuto: per fortuna qualcuno lo sente

Martedì 16 Agosto 2022 di Redazione web
Cade nel bosco reso viscido dalla pioggia, batte la testa e urla aiuto: per fortuna qualcuno lo sente

VALDAGNO (VICENZA)  - Cade nel bosco, batte la testa e urla nel disperato tentativo di farsi sentire affichè vengano attivati i soccorsi. E così è stato: attorno alle 10.40 il Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno è stato attivato su richiesta dei carabinieri, a seguito della segnalazione di una persona che aveva sentito delle grida di aiuto provenienti da un bosco in località Contrada Urbani di Sotto.

Una squadra si è recata sul posto e in una decina di minuti ha raggiunto un uomo che si era fatto male scivolando nel sottobosco bagnato dalla pioggia. Il 74enne di Valdagno (Vicenza), che era stato assistito nel frattempo da altre persone, era vigile, malgrado dicesse di non ricordare molto dell'incidente per avere sbattuto la testa a terra. Stabilizzato dai soccorritori, l'infortunato con un possibile trauma cranico e contusioni varie sul corpo, è stato caricato in barella e trasportato alla vicina strada, per essere trasferito sull'ambulanza partita in direzione dell'ospedale di Valdagno.

Ultimo aggiornamento: 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci