Schianto frontale sulla sp 248, tre all'ospedale e due auto distrutte nel cuore della notte: trevigiani feriti

Mercoledì 5 Ottobre 2022 di Redazione Web
Lo schianto frontale, la Peugeot 208 rimasta troncata

MUSSOLENTE - Tre feriti, due auto distrutte: è il bilancio dell'ennesimo schianto nella notte. L'incidente, che vista la dinamica poteva avere conseguenze decisamente più tragiche,  è avvenuto sulla sp 248, la ex statale Marosticana Schiavonesca che collega il Bassanese all'Asolano. Verso le 23.20 della scorsa notte i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la sp 248 al km 41, in via Vittoria a Mussolente, all'altezza del civico 67, per un incidente frontale e laterale tra due auto di cui una è finita rovesciata: tre feriti. Impressionanti le foto dello scenario trovato dai soccorritori.

 

Secondo una prima ricostruzione dell'Arma, subito intervenuta sul posto, un'autovettura  Peugeot 306, condotta da D.B.T., un 19enne di Pieve del Grappa, percorreva via Vittoria con direzione Bassano quando - per cause in corso di accertamento - ha invaso l’opposta corsia andando a schiantarsi con una Nissan Qashqai condotta da V.A., di 30 anni, residente a San Zenone degli Ezzelini.
L'impatto è stato inevitabile. Entrambi i conduttori, oltre a C.M., una giovane 22enne a bordo della Peugeot, sono stati trasportati all'ospedale di Bassano per accertamenti tramite il Suem 118.

Il conducente della Peugeot, l'auto risultata maggiormante devastata, ha riportato lesioni con prognosi di 30 giorni, mentre quello della Nissan 2 giorni di prognosi. La passeggera dell'utilitaria francese non ha riportato lesioni.

I pompieri, arrivati da Bassano del Grappa, hanno messo in sicurezza i mezzi ed estratto dalla Peugeot 206 il conducente, rimasto incastrato tra le lamiere, che è stato preso in cura dal personale del Suem, come anche la passeggera. Tutti e tre i feriti sono stati trasferiti in ambulanza in ospedale. I carabinieri di Romano d’Ezzelino, coadiuvati dalla Radiomobile della compagnia di Bassano hanno eseguito i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate poco dopo l'una.

Ultimo aggiornamento: 15:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci